Rubrica: Pillole d’Informatica – Whatsapp Web

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è image-7.png
Mister Tuty

Eccoci qua con l’apertura della nuova rubrica della domenica intitolata “Pillole d’Informatica”.

Grazie ad un suggerimento di un collega, nonché amico, abbiamo avuto la dritta di scrivere un articolo sulla configurazione e l’uso di Whatsapp sul PC, quale migliore occasione di inserirlo come primo articolo in questa nuova rubrica domenicale?

Quindi non indugiamo oltre e passiamo al dunque!

Come già tutti sapete, Whatsapp nasce per essere usato sugli smartphone, ma forse non tutti sanno che oltre a esser utilizzato sul proprio smartphone può esser utilizzato in contemporanea anche sul proprio PC.

Come fare? Semplicissimo.

Cercate su Google o con il vostro motore di ricerca preferito, la frase “whatsapp web”

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è image-22.png

Quindi cliccate sul primo link a disposizione che vi porterà sulla seguente pagina

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è image-24-1024x538.png

Come potete notare, la pagina è dotata di un classico QR Code, che sarebbe lo strano disegno a destra.

Bene, non vi spiazzate, l’operazione da eseguire è più semplice di quanto sembri.

Come scritto sulla pagina web, aprite whatsapp sul vostro smartphone e seguite i passaggi descritti.

Appena inquadrerete il QR Code con l’inquadratura che avrete sul vostro telefonino, per magia sul PC apparirà la stessa schermata di whatsapp presente sul telefonino, ad esempio, questa  è la mia.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è WhatsApp-Google-Chrome-2020-05-09-18.27.28-1024x447.png

A questo punto tutto ciò che digiterete sul telefonino, apparirà sul PC e viceversa.

A proposito, potete anche utilizzare la funzione che appare in alto a sinistra per ricevere le notifiche dei messaggi anche sul vostro computer.

Buon divertimento.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è image-21.png

Come sempre, se hai notato un errore nell’esemplificazione sopra effettuata, puoi scrivermi usando il modulo contatti.