Rubrica: Pillole d’Informatica – Utilizzare al meglio LibreOffice Writer – parte 5

Mister Tuty

Continuiamo il nostro percorso su come migliorare un documento elaborato con LibreOffice.

Nelle scorse settimane abbiamo parlato di:

Riprendiamo quindi il nostro documento di prova, oggi inseriremo i numeri di pagina in piè di pagina.

Dovreste trovarvi il documento ancora con i caratteri nascosti attivi e quindi visibili. Diciamo che adesso che avete capito a cosa servono potete anche disattivarli cliccando sulla relativa icona come da immagine.

Potrete utilizzare la stessa icona ogni qualvolta desideriate visualizzare i caratteri nascosti per capire cosa influenza la formattazione del testo.

Scorrete quindi il documento fino in fondo ad arrivare alla fine del documento e fate un click nella parte bassa del documento stesso.

Per attivare il piè di pagina basta cliccare sulla scritta a destra, come da immagine.

Potete così scrivere il vostro piè di pagina e personalizzare a vostro piacimento. Ad esempio io ho preferito inserire un bordo con ombra del colore tipico di InfoTecTutorial (codice #36767)

Cliccando su Bordi e sfondo potete personalizzare diverse opzioni

Adesso passiamo ad inserire il numero di pagina. Personalmente preferisco sempre inserire sia il numero di pagina singolo, sia il numero di pagina complessivo. Per questo motivo vi segnalo le due opzioni, iniziamo selezionando il primo.

Nell’inserimento dovete solo prestare attenzione a dove è posizionato il cursore (la linea lampeggiante), in quanto il numero di pagina verrà inserito proprio in quel punto.

Io ad esempio ho deciso di inserirlo alla fine della prima frase, quindi porto il cursore cliccando proprio in quel punto, subito dopo posso cliccare come da immagine precedente per inserire il numero di pagina.

In pratica avrete questo effetto

Per spostare verso destra il numero di pagina potete utilizzare gli spazi, quindi inserite degli spazi tra il numero e la scritta, portando il numero verso destra.

Bene, ma ancora non abbiamo finito, a questo punto inseriamo il numero delle pagine totali e chiaramente lo inseriremo subito dopo il numero di pagina.

Possiamo utilizzare tante metodologie, ad esempio 1/3 oppure 1-3 o ancora 1 di 3, naturalmente il secondo numero varia secondo quante di quante pagine è composto il documento, io ho presupposto 3 pagine. Personalmente preferisco usare 1 di 3, inserendo anche pag. prima del primo numero.

Quindi posiziono il cursore subito dopo il numero cliccandoci, scrivo di ed inserisco il numero di pagine totali come ho evidenziato nell’immagine sopra, cioè cliccando su “Inserisci conteggio pagine”.

Il risultato sarà il seguente nel caso di un documento con una sola pagina.

Perfetto, abbiamo così inserito anche un bellissimo piè di pagina.

Naturalmente, il piè di pagina può esser sempre gestito a livello di formattazione del carattere e del paragrafo, esattamente nello stesso modo come se fosse una parte del documento. Ad esempio potete selezionare tutto il testo e diminuire il carattere o cambiare il font utilizzato, a voi le scelte.

Chiudiamo qui questa pillola e ci rincontreremo per la gestione del controllo ortografico, il dizionario e la lingua utilizzata nel documento.

Ricordatevi sempre di salvare il lavoro svolto.

Come sempre, se hai notato un errore nell’esemplificazione sopra effettuata, puoi scrivermi usando il modulo contatti.

Disclaimer (dichiarazione di esclusione di responsabilità)

Non si è responsabili delle operazioni eseguite dall’utente in seguito alla lettura di quest’articolo. L’utente si assume la responsabilità delle operazioni che andrà ad eseguire sul proprio personal computer.